Eating Healthy

Da che cosa dipendono le nostre scelte alimentari?

Perché scegliamo di mangiare certi alimenti anziché altri pur sapendo, a volte, che quelle scelte non sono indicate per la nostra salute o non sono in linea col nostro progetto di dimagrimento?

Le nostre scelte alimentari dipendono dalle nostre abitudini, dalle nostre convinzioni, dal contesto familiare e lavorativo, dalla nostra vita sociale e non solo, dipendono dal modo in cui pensiamo mentre consumiamo il pasto e soprattutto dal modo in cui percepiamo il nostro corpo.

Non è attraverso la prescrizione di una dieta, magari anche pesata e restrittiva, che si può operare un cambiamento del proprio stile di vita in maniera definitiva, ma solo attraverso una modifica consapevole di ciò che determina le nostre scelte alimentari.

Un consiglio : quando decidi di cambiare non pretendere di raggiungere traguardi troppo ambiziosi. La fretta non è tua alleata , soprattutto se desideri che i risultati restino consolidati.

E’ bene concentrarsi su piccole cose che puoi modificare veramente, spesso piccoli cambiamenti sono sufficienti  per produrre grossi risultati. Anzi, è proprio dai piccoli cambiamenti iniziali che, come una cascata, si ottengono altri cambiamenti, a volte inaspettati ma utili a condurci verso il nostro benessere.

Categories: Alimentazione

Reverse-diet-2

Come velocizzare il nostro metabolismo ? MANGIANDO

“Ho il metabolismo lento” “Il mio corpo non brucia più, ho il metabolismo sotto piedi”

Se hai seguito una o più diete restrittive o scarsamente bilanciate, puoi aver perso peso nella fase iniziale ma poi il tuo corpo, per motivi di sopravvivenza ha deciso di bloccare il dimagrimento. Allora riduci ulteriormente le calorie e il risultato sarà lo stesso, calo iniziale per poi ritrovarti di nuovo fermo. Rischi di entrare in un circolo vizioso perché meno mangi e più il metabolismo rallenta per conservare energia preziosa alla sopravvivenza. Il rischio è di ingaggiare una lotta impari col tuo corpo dove il vincitore sarà sempre lui.

Come fare a riappropriarsi del proprio metabolismo e della propria salute? Mangiando di più! Aumentando l’apporto calorico e soprattutto ribilanciando i componenti nutrizionale della nostra dieta, il nostro corpo nelle prime due o tre settimane rimarrà stabile o forse  recupererà qualcosa ma non ti dovrai spaventare, è assolutamente temporaneo. Anzi noterai immediatamente un aumento di energia, che ti porterà a muoverti di più, il senso di fame diminuirà e sorprendentemente il tuo peso dopo poco inizierà a scendere.

Questo processo di aumento del metabolismo basale viene definito Dieta Inversa (Reverse dieting) e va abbinato ad un incremento dell’attività fisica, cosa che viene in modo naturale per la percezione di maggior benessere ottenuto mangiando di più.

“Mangio più di prima e sto perdendo peso,  non mi sembra vero ! ”

Categories: Alimentazione